logo
header

Rinnovare l'attenzione ai nostri Clienti.

Questo è l'obiettivo di "Inspired by", la prima newsletter del Gruppo RGI. Un'iniziativa con cui vogliamo creare un ulteriore punto di contatto con il mercato tramite questo strumento snello ed efficace, ma anche il tentativo di creare una community con cui condividere alcune riflessioni su temi centrali per tutti gli attori del mercato assicurativo.

Il 2011 sarà un anno di transizione in cui sarà necessario considerare l'innovazione come abilitatore alla competitività, come elemento centrale per accelerare la ripresa delle aziende e del Paese. In questo contesto crediamo che la condivisione di scenari, idee e soluzioni e la capacità di collaborare in team comunicando con i propri Partner sia l'elemento chiave per superare le difficoltà di un momento storico così complesso, in cui il settore richiede misure sempre più efficaci.

In linea con questi presupposti abbiamo voluto dare un concept che fornirà spunti interessanti mettendo a fattor comune le diverse prospettive del business assicurativo, dell'information technology e i temi più caldi in una costante triangolazione in cui vuole emergere la volontà di fornire contenuti specifici e soluzioni legate al mondo IT. Continua

Enjoy!
Elena Pistone MKTG & Communication Manager


Key Findings
  • Two-thirds of the vendors rated 2010 as a better year for business, compared with 2009, but the market as a whole hasn't recovered yet from the aftermath of the financial crisis.
  • Almost two-thirds of the client base of the vendors are Tier 3 insurers with less than 1 million policies, which reflects the structure of the European insurance market.
  • The average purchasing cycle is significantly longer than nine months, according to the majority of the vendors. This delay is commonly caused by life insurers obtaining more senior management approvals.
  • The vast majority of the European vendors see growing interest for software as a service (SaaS) among their prospects and plan to expand functional capabilities to meet this demand.


Recommendations
  • Develop a fallback strategy in case vendors exit the market or fail to make continued investment in their solutions.
  • Try before you buy.
  • Negotiate hard for additional license discounts by using your brand and market influence.
  • Compare the costs and potential benefits of on-premises implementations with those of a cloud-based deployment scenario.


ANALYSIS
Introduction
The European market for life policy administration systems is highly fragmented. Gartner currently tracks 38 vendors, most of which are focused on a region, such as the Nordics, or just a single country. The vast majority of vendors face a number of challenges, including the habit of life insurers and pension providers to build applications themselves, very long purchasing cycles and the difficulty of many IT departments to build a business case for legacy modernization. As a consequence, this market continues to be a buyer's market, with approximately one new deal per vendor per year.

This is not a sustainable environment, which will ultimately lead to a vendor shakeout. European life insurers and pension providers intending to purchase a system need to be aware of the changing market dynamics. To analyze this development in 2010, Gartner conducted in the first quarter of 2011 a survey among 38 European vendors of life policy administration systems. The responses of 32 vendors are summarized in this research, providing business and IT managers with a better understanding of the market structure and patterns.

RGI Content

    Technology Outlook

  • Un'unica piattaforma applicativa per superare la crisi delle polizze vita
  • Negli ultimi tre anni, a causa della crisi finanziaria ed economica, sono cambiate le esigenze degli utenti finali ed il loro orientamento nell'acquisto delle polizze vita: il crollo dei prodotti index e unit è stato in parte compensato soprattutto a partire dalla fine del 2009 dai prodotti vita tradizionali legati alle gestioni separate. Il 2010 è stato un anno di ripresa importante e le previsioni di sviluppo del business potrebbero portare ad una significativa ripresa del ramo III.
  • PassMobile, la nuova frontiera del business mobile per il mercato assicurativo
  • Gestire i propri clienti agenziali in mobilità è sempre più facile grazie al più vasto sviluppo delle applicazioni ad uso professionale per i dispositivi mobili. Le caratteristiche dei tablet, ad esempio, lasciano prevedere ampi margini di successo per lo sviluppo di applicazioni in grado di fornire dati in tempo reale, costantemente aggiornati e svincolati dall'ambiente di lavoro.

    Up to the minute

  • Cetif, nasce il Competence Center: innovare l'Area Sinistri fase II
  • Rgi Group, al fine di poter affrontare la costante domanda di mercato nella business-line sinistri che continua ad essere oggetto di grande attenzione, sponsorizza un'attività di ricerca finalizzata a definire insieme alla comunità delle compagnie assicurative le best practices del settore e in collaborazione con CeTIF, centro di eccellenza e di ricerca dell'Università Cattolica di Milano, ha istituito il Competence Center triennale "Innovare l'area sinistri – Fase II: Evoluzione normativa e modelli di valutazione dei costi operativi e delle performance nella gestione dei sinistri assicurativi".
  • Le strutture operative a supporto della gestione dei sinistri nel settore assicurativo
  • La gestione dei sinistri, rappresenta per il cliente l'elemento chiave per una positiva percezione dell'efficacia dei servizi assicurativi acquistati. Per poter offrire sotto forma di outsourcing l'attività di gestione dei sinistri sulla base delle esigenze degli interlocutori, SistemaSinistri si è strutturata per fornire diverse soluzioni e servizi.

    Business Guidelines

  • Decalogo del prodotto assicurativo
  • I buoni consigli del prodotto assicurativo. In questo numero: "Semplice, ma non semplicistico; completo, ma non complesso." Un tecnico assicurativo alle prese con l'ideazione di un nuovo prodotto assicurativo deve tenere in alta considerazione la semplicità e la competenza per raggiungere risultati soddifacenti in termini di qualità ed efficienza.