logo
header

Il monitoraggio della reputazione on-line, tra brand protection e analisi di mercato

Internet da tempo rappresenta una fonte di primaria importanza attraverso la quale gli utenti acquisiscono informazioni sui prodotti o sui servizi di loro interesse. Fenomeno che si è ulteriormente enfatizzato con la diffusione del web 2.0, ovvero l'universo dei blog, dei forum ed in particolare dei social network. Sempre più spesso gli utenti si scambiano on-line pareri, consigli e informazioni prima di procedere all'acquisto di un bene, confrontandosi con altri individui con bisogni ed esperienze simili. Questo passaparola on-line viene spesso identificato con il termine di buzz.

Se si pensa che Facebook ha recentemente raggiunto Google, a livello mondiale, in termini di pagine viste e utenti unici, è facile ipotizzare quale importanza possa rivestire per un'azienda la corretta gestione della comunicazione su questi canali. Gestione che passa in primo luogo dal monitoraggio delle discussioni presenti. Diventa così fondamentale adottare strumenti capaci di controllare in tempo reale quella che ormai viene definita "web reputation", ovvero l'insieme delle comunicazioni on-line che avvengono in relazione ad una particolare azienda, brand o prodotto.

Grazie alle potenzialità offerte dal Web 2.0, è possibile utilizzare servizi professionali e personalizzati di monitoraggio della web reputation in grado di operare sia su fonti di informazione generalista ed istituzionale che di settore o di discussione, a livello locale, nazionale e internazionale, con numerose possibili applicazioni:

  • monitoraggio corporate, su l'azienda e il management, le operazioni di M&A o l'andamento del titolo azionario
  • monitoraggio brand, su marchi e prodotti aziendali, sponsorizzazioni ed eventi, campagne di comunicazione e road show
  • monitoraggio dei competitor, sulle attività dei principali concorrenti
  • monitoraggio di settore, con informazioni strategiche su una qualsiasi tematica di interesse

Il monitoraggio della web reputation diventa così fondamentale per:

  • proteggere il proprio marchio da un utilizzo indiscriminato
  • analizzare il sentiment di mercato, su temi di rilevanza aziendale
  • progettare azioni di buzz marketing per orientare le discussioni on-line nella direzione desiderata

Web reputation e buzz marketing rappresentano quindi due facce delle stessa medaglia, che potremo approfondire insieme in un prossimo articolo.

Fonte: RGI
Photo