header

Editoriale

«Negli Stati Uniti la radio ha impiegato trent'anni per raggiungere sessanta milioni di persone, la televisione ha raggiunto questo livello di diffusione in quindici anni; internet lo ha fatto in soli tre anni dalla nascita del world wide web» (Castells). Si può estendere la velocità di diffusione di internet anche a tutte le innovazioni tecnologiche (ICT) che definiscono il campo dei nuovi media, succedutesi in un periodo di tempo molto breve, rivoluzionando interamente l'ambito dei mezzi di comunicazione di massa.


Per comprendere la complessità del fenomeno, si consideri che in un minuto il motore di ricerca di Google soddisfa più di 694.445 quesiti e sempre in un minuto vengono inviate 168.000.000 emails, scaricate 13.000 App, effettuate 370.000 chiamate vocali dagli utenti di Skype e scaricate 13.000 canzoni (Gartner).


continua…

Enjoy!

Elena Pistone
MKTG & Communication Manager



Impacts
  • Customer cost sensitivity requires that insurers identify ways to reduce the cost of insurance, control premium hikes and make pricing rules more transparent.
  • Consumer demand for convenience will require that insurers invest in launching new channels, improving the user experience through all channels and integrating channels for improved interactions.
  • Insurers need to ensure strong and customer-aligned customer service to support customer acquisition and retention strategies.
Recommendations

Insurance CIOs:

  • Implement Web-based and modern rating and pricing technologies that can show the user the rules behind premium calculation.
  • Identify the gaps needed for multichannel integration and channel support to share with heads of marketing and distribution.
  • Align customer service channels with the appropriate technology to support personalized, fast and effective customer service.
Analysis

Customer centricity is becoming a top priority among insurers. A Gartner CIO study conducted at year-end 2012, with a sample of 63 CIOs from global life and property and casualty (P&C) insurers, found that customer acquisition and retention was the second-most important business priority for their organizations in 2013. To do this, companies must obtain a better understanding of the consumer market, including attitudes, perceptions and behavior. They cannot rely on input solely from their distribution partners, but need to actively invest in understanding the voice of the customer.

To do this, many life and P&C insurers are launching voice-of-the-customer initiatives, which include identification of various sources of information to drive a better understanding of consumers. One key requirement is to better understand what drives consumer buying behavior (that is, what makes a consumer select an insurer and products from the vast number of options available to them in their market). This intelligence can help guide insurer product development efforts, investments in channels, strategies around pricing, partnership models, and service strategies.

RGI Content

Technology Outlook

  • Big Data, Big Opportunity
  • Big Data è un termine di cui sentiamo sempre più parlare e che ormai sempre più spesso rimbalza in rete, ma cosa sono esattamente questi Big Data? Alexander James, ricercatore presso Google, ha affermato che "i dati siamo noi" perché noi utilizziamo un numero sempre più diffuso di dispositivi elettronici, i quali generano una massa di informazioni, spesso indirette, che ci riguardano in prima persona e che possono alimentare basi di dati di grandi dimensioni.

Up to the Minute

  • Il self service assicurativo diventa realtà
  • Il paragrafo 8 dell'articolo 22 del decreto legge 179 del 18 ottobre 2012 ha segnato una piccola rivoluzione nell'ambito della comunicazione web assicurativa, rendendo obbligatoria da parte delle Compagnie la pubblicazione di tutte le informazioni contrattuali in essere attraverso i propri siti internet, in apposite aree riservate ai singoli clienti.
  • I sentieri della Multicanalità: l'evoluzione nel mondo "Digital"
  • Lo scenario globale dell'era digitale è caratterizzato da nuovi modelli di comunicazione e nuove abitudini di consumo.

    La diffusione esponenziale di smartphone e nuovi device mobili ha reso possibile la fruizione delle informazioni "everywhere, anytime": oggi, infatti, Internet è raggiungibile in ogni momento e da qualsiasi luogo grazie all'utilizzo combinato di soluzioni mediatiche sempre più integrate. Il ruolo di Internet si è quindi evoluto conseguentemente da semplice distributore di contenuti informativi a vero e proprio media di intrattenimento.

Business Guidelines

  • Gestito per ogni canale ma con un unico prodotto
  • I nuovi canali media assieme ai tradizionali modelli di servizio e di relazione con i clienti sono i punti cardine prioritari nella competizione, come ha rilevato il VI World Insurance Report 2013 (WIR 2013), pubblicato da Capgemini ed Efma.